ZENworks Endpoint Security Management

Features

Soluzione realmente unificata

ZENworks® Endpoint Security Management accentra la gestione di tutti i vostri dispositivi in un'unica console web ZENworks. Effettuate tutte le vostre attività di gestione della sicurezza, degli eventuali aggiustamenti e di configurazione da un unico punto—eliminando ulteriore dispendio di tempo e la seccatura di dover avere a che fare con più strumenti, disconnessi uno dall'altro.
Inoltre, ZENworks Endpoint Security Management è estremamente facile da installare. Potrete gestirle e farle eseguire per tutti gli endpoint in giorni invece che in settimane.

Integrazione completa con ZENworks 2017

Con ZENworks® Endpoint Security Management, godrete di un supporto senza precedenti per server e piattaforme di database aggiuntivi, della distribuzione da parte di agenti di ZENworks Endpoint Security Management, e della localizzazione per tutte le soluzioni ZEN. Inoltre potrete avvalervi del supporto di ZENworks Endpoint Security Management per policy multiple, inclusi i seguenti dieci tipi di policy:

  • Controllo delle applicazioni
  • Hardware di comunicazione
  • Cifratura dei dati
  • Firewall
  • Assegnazione dell'ubicazione
  • Impostazioni di sicurezza
  • Controllo dei dispositivi di storage
  • Connettività USB
  • VPN Enforcement
  • Wi-Fi
Nuove funzionalità di sicurezza e controllo

ZENworks Endpoint Security Management viene completato da funzionalità più forti e più robuste che garantiscono un controllo ancora maggiore e una sicurezza ancora più rigorosa. Dai dispositivi mobili al Wi-Fi, dallo storage alle reti virtuali e ai controlli delle applicazioni sicure, ZENworks offre nuove soluzioni avanzate per proteggere sempre meglio le vostre informazioni critiche.

Sicurezza firewall e altre nuove funzionalità

ZENworks Endpoint Security Management offre una nuova funzione che disabilita i modem degli endpoint quando questi sono cablati in rete. Offre inoltre funzionalità di cifratura potenziate, con password di decifratura secondarie definite dall'utente, definizioni di Safe Harbor multiple per ogni policy, supporto di sottocartelle per le ubicazioni Safe Harbor e una nuova funzione che consente di copiare uno strumento di decifratura autonomo sul dispositivo di memorizzazione rimovibile in base a policy.
Le nuove funzionalità e i nuovi vantaggi del firewall per la sicurezza comprendono la possibilità di disattivare il firewall Windows e di aggiornare la registrazione nel Centro Sicurezza PC Windows e gli intervalli di input per IP (CIDR, da/a e così via). Un'altra nuova funzione consente di autorizzare e includere i dispositivi di memorizzazione rimovibili nell'elenco dei dispositivi preferiti in base alla descrizione.

Sicurezza delle porte avanzata

Sicuri e protetti in qualsiasi ambiente wireless. Insieme alla connettività wireless, ZENworks® Endpoint Security Management controlla anche la connettività con i PC Windows 2000, Windows XP, e Windows Vista tramite LAN e modem.
Può bloccare connessioni tramite Bluetooth, infrarossi, 1394 (FireWire) e porte seriali e parallele, al fine di prevenire accessi illeciti e potenzialmente dannosi attraverso questi punti di connessione. Inoltre, ogni tipologia di hardware può essere attivata o disattivata globalmente o in base alla posizione.

Sicurezza dei supporti rimovibili e USB

La quantità di dati che può essere copiata velocemente su dispositivi di memorizzazione rimovibili è in costante aumento. Benché questi dispositivi siano in grado di aumentare notevolmente la produttività, possono essere sfruttati per aprire pericolose falle nella sicurezza e nelle policy di controllo dei dati. Questi dispositivi diventano fonte di pericolo in quanto:

  • Utenti non autorizzati potrebbero copiare grandi quantità di dati senza alcuna procedura di controllo.
  • Utenti autorizzati potrebbero perdere o gettare dispositivi contenenti dati riservati.
  • Virus e altro codice dannoso possono essere introdotti nella rete attraverso dispositivi infetti.
  • si potrebbero verificare violazioni alle normative HIPAA, SOX, GLBA e simili in conseguenza del trasporto e della copia di dati riservati non cifrati.
Garanzia della sicurezza della rete wireless

Le aziende si stanno adoperando per assicurare protezione e privacy alle proprie reti Wi-Fi interne, anche se spesso questa protezione è limitata al perimetro aziendale. Ogni giorno, i vostri dipendenti sono seduti all'aeroporto, in un hotel, o in un bar e controllano le loro email o scaricano i dati di clienti o altri dati sensibili.
Il nocciolo della questione non è se la vostra azienda abbia bisogno o meno della sicurezza wireless: ma è piuttosto quello di capire come usare in modo sicuro i vantaggi offerti dalla connettività wireless, evitando seri rischi.
Le reti Wi-Fi non protette costituiscono una seria e complessa minaccia per le aziende. Senza controlli di sicurezza wireless, infatti, gli utenti potrebbero inavvertitamente compromettere dati sia locali sia aziendali da un hotspot Wi-Fi o addirittura dall'ufficio. I pirati informatici sono in grado di infiltrare facilmente sistemi non protetti in un punto di accesso o hotspot, sferrando attacchi peer-to-peer automatizzati tramite script. Possono riuscire ad accedere a dati riservati come elenchi di clienti, piani progettuali e anche combinazioni nome utente-password.

Controllo completo delle applicazioni

Imponete la conformità alle policy aziendali per le applicazioni proteggendo gli endpoint con uno strumento in grado di stabilire quali applicazioni possono essere usate dagli utenti. Vi possiamo garantire che, sulle risorse informatiche aziendali, vengano eseguite unicamente applicazioni approvate, creando liste nere o tramite l'esecuzione di determinate applicazioni prima della connessione in rete.

Integrità antivirus e antispyware

Con ZENworks® Endpoint Security Management, potete intervenire immediatamente nel caso in cui degli endpoint perdano conformità. Poneteli in uno stato di quarantena sicuro e personalizzabile, per evitare la diffusione di virus o di altre contaminazioni alla rete.
È inoltre possibile lanciare operazioni di riparazione e, una volta ripristinata la conformità, terminare lo stato di isolamento dell'endpoint. Le impostazioni di sicurezza sono applicate automaticamente prima, durante e dopo la quarantena.

Protezione reale per il vostro client di sicurezza

ZENworks Endpoint Security Management protegge ogni endpoint garantendo che il client della sicurezza non possa essere alterato, piratato, né disinstallato. Proteggete i dati aziendali con strumenti che garantiscano la sicurezza degli endpoint contro attacchi interni ed esterni.

Proteggete i dispositivi degli utenti finali con un potente firewall

ZENworks Endpoint Security Management offre una nuova funzione che disabilita i modem degli endpoint quando questi sono cablati in rete. Offre inoltre funzionalità di cifratura potenziate, con password di decifratura secondarie definite dall'utente, definizioni di Safe Harbor multiple per ogni policy, supporto di sottocartelle per le ubicazioni Safe Harbor e una nuova funzione che consente di copiare uno strumento di decifratura autonomo sul dispositivo di memorizzazione rimovibile in base a policy.
Le nuove funzionalità e i nuovi vantaggi del firewall per la sicurezza comprendono la possibilità di disattivare il firewall Windows e di aggiornare la registrazione nel Centro Sicurezza PC Windows e gli intervalli di input per IP (CIDR, da/a e così via). Un'altra nuova funzione consente di autorizzare e includere i dispositivi di memorizzazione rimovibili nell'elenco dei dispositivi preferiti in base alla descrizione.

Proteggetevi dai difetti dei dispositivi di memorizzazione USB

La quantità di dati che può essere copiata velocemente su dispositivi di memorizzazione rimovibili è in costante aumento. Benché questi dispositivi siano in grado di aumentare notevolmente la produttività, possono essere sfruttati per aprire pericolose falle nella sicurezza e nelle policy di controllo dei dati. Questi dispositivi diventano fonte di pericolo in quanto:

  • Utenti non autorizzati potrebbero copiare grandi quantità di dati senza alcuna procedura di controllo.
  • Utenti autorizzati potrebbero perdere o gettare dispositivi contenenti dati riservati.
  • Virus e altro codice dannoso possono essere introdotti nella rete attraverso dispositivi infetti.
  • si potrebbero verificare violazioni alle normative HIPAA, SOX, GLBA e simili in conseguenza del trasporto e della copia di dati riservati non cifrati.
Cifrate i dati quando è veramente necessario

Con Micro Focus, potete creare, distribuire, far valere e valutare le policy in materia di crittografia per tutti i vostri endpoint.
Le policy di crittografia di ZENworks® Endpoint Security Management comprendono:

  • Crittografia basata sulla policy approdo-sicuro, che cripta tutti i dati memorizzati nelle cartelle di amministratore—o nelle cartelle definite dall'utente come "approdo sicuro", su dischi fissi.
  • Cifratura dei dispositivi di memorizzazione rimovibili che cifra tutti i dati copiati su un dispositivo rimovibile, nonché l'intero contenuto del dispositivo, non appena viene collegato a un PC.
Certificazione Common criteria

Il Common Criteria Enforce ESS (ZENworks Endpoint Security Management) è stato ufficialmente inserito nella lista riportata sul sito internet dei Common Criteria della National Information Assurance Partnership (NIAP) all'indirizzo http://www.niap-ccevs.org/cc-scheme/vpl/ ed è il primo prodotto per la sicurezza dei siti endpoint a ricevere lo status EAL4+.
Cosa sono i Common Criteria: utilizzati nei settori pubblico e privato, i Common Criteria (noti anche con la designazione di norma internazionale ISO 15408) sono riconosciuti in diversi Paesi, e dal governo federale degli Stati Uniti, come la valutazione imparziale e ufficiale di parti terze per le procedure di sicurezza informatica (IT).

Client per la sicurezza

ZENworks Endpoint Security Management utilizza un'applicazione client per assicurare sicurezza totale all'endpoint. ZENworks Security Client protegge i dati del client stabilendo in tempo reale la posizione di rete di ogni endpoint Windows 2000, Windows XP e Windows Vista. In base a tale ubicazione, ZENworks Security Client:

  • Implementa un filtraggio basato su policy di tutto il traffico in entrata e in uscita, creando un firewall personale.
  • Implementa un controllo basato su policy sull'uso dei componenti hardware, quali punti di accesso wireless, supporti rimovibili e adattatori di rete.
  • Raccoglie dati per i rapporti.
  • Avvia le applicazioni prestabilite in situazioni definite da policy (ad esempio, se una policy stabilisce che in una data ubicazione debba essere usato un programma VPN per accedere alla rete, viene avviato ZENworks Security Client).
Report in materia di sicurezza

ZENworks Endpoint Security Management comprende l'ultima versione del motore BusinessObjects Enterprise e aggiunge il supporto per SUSE® Linux Enterprise Server. Inoltre la nuova versione offre nuovi oggetti universo per i rapporti relativi alle policy di sicurezza degli endpoint e consente di creare rapporti personalizzati per ricevere informazioni su qualsiasi policy di gestione della sicurezza degli endpoint.
Potrete inoltre utilizzare numerosi nuovi rapporti standardizzati relativi alle policy di sicurezza degli endpoint e nuovi oggetti universo per i rapporti relativi alla gestione dei consumi energetici. Potete creare report personalizzati relativi alle funzionalità “green” delle vostre macchine e alla policy in materia di risparmio energetico della macchina.

Con la soluzione [Micro Focus], siamo in grado di automatizzare quello che stiamo facendo realmente. Non definiamo i nostri processi tramite gli strumenti che usiamo, ma tramite il modo in cui vogliamo fare business.

Tyson Faircloth—PROGRAM MANAGER
CACI
release-rel-2020-9-2-5123 | Tue Sep 15 18:06:14 PDT 2020
5123
release/rel-2020-9-2-5123
Tue Sep 15 18:06:14 PDT 2020