Your browser is not supported

For the best experience, use Google Chrome or Mozilla Firefox.

Micro Focus INSPIRE

Ambiente e sostenibilità

Il nostro obiettivo è ridurre l’impatto ambientale.

Il nostro obiettivo è ridurre l’impatto ambientale

Oltre ad aiutare i nostri clienti ad affrontare il problema delle emissioni di CO2 e ad adottare strategie IT a basso impatto ambientale, ad esempio sfruttando le tecnologie esistenti per aumentare efficienza e durata, ci impegniamo a ridurre le nostre emissioni di anidride carbonica.

Il nostro team esecutivo e i nostri dipendenti stanno collaborando per ridurre il consumo totale di energia e la produzione di materiali di scarto. Per Micro Focus, risparmio energetico vuol dire migliorare l’efficienza al fine di ridurre il consumo di energia totale. A conferma di quanto sia importante contenere il consumo di energia, il Gruppo si impegna a condividere informazioni e a chiedere l’opinione dei dipendenti su come ridurre i consumi aziendali nell’ambito del proprio controllo operativo.

environment

Obiettivi di riduzione del consumo di energia

In seguito al controllo previsto nella fase due dell’Energy Savings Opportunity Scheme (ESOS) nel Regno Unito e sulla base del più recente rapporto CDP (Carbon Disclosure Project), Micro Focus ha implementato obiettivi e raccomandazioni volti a ridurre il consumo energetico e a promuovere l’uso dell’energia rinnovabile. Questi hanno contribuito a delineare la politica sugli appalti per il rinnovo di tutti in nostri contratti in ambito energetico nelle nostre sedi di tutto il mondo.

Nel 2020 Micro Focus ha raggiunto l’obiettivo interno di riduzione del 2% delle emissioni e punta a una riduzione del 2%-5% entro la fine del 2021, rispetto ai dati di riferimento del 2018. Inoltre, l’azienda sta valutando la possibilità di un obiettivo Science Based Target (SBT) per promuovere ulteriormente la riduzione di CO2.

 

Energia rinnovabile

Micro Focus continua a rinnovare i contratti energetici con fornitori che garantiscono percentuali maggiori di energia rinnovabile o più pulita, in linea con la politica di approvvigionamento energetico aziendale. Negli ultimi due anni abbiamo incrementato la percentuale di utilizzo di energia proveniente da fonti rinnovabili. Oggi, il 40% dell’energia che usiamo proviene da risorse rinnovabili di tutto il mondo e puntiamo ad arrivare al 50% entro la fine del 2021.

Per ulteriori informazioni, consultate la sezione Responsabilità sociale d’impresa del nostro rapporto e bilancio annuale 2019.

CDP: le valutazioni delle prestazioni di Micro Focus sono superiori alla media

Micro Focus ha migliorato il punteggio CDP (Carbon Disclosure Project) nel 2020 ottenendo la classificazione B, che indica un livello di prestazioni superiore alla media in Europa e nel settore dell’IT e dello sviluppo software.

Il punteggio è un riconoscimento degli ottimi risultati conseguiti con le iniziative di riduzione delle emissioni edel ruolo di governance di Micro Focus in relazione alla gestione dell’impatto ambientale:

  • Le principali iniziative per la riduzione delle emissioni includono l’aumento dell’approvvigionamento di energia rinnovabile: attualmente il 40% della nostra energia proviene da fonti rinnovabili di tutto il mondo e continuiamo a rinnovare i contratti energetici con fornitori che garantiscono percentuali maggiori di energia rinnovabile o più pulita. Continuiamo il nostro percorso di miglioramento degli ambienti di lavoro scegliendo sedi con le più elevate classificazioni LEED e promuovendo l’adozione di un’illuminazione LED ad alta efficienza energetica nei nostri edifici, sia all’interno sia all’esterno.
  • Il framework di Micro Focus per la governance ambientale è integrato nel nostro programma di responsabilità sociale d’impresa (CSR), Micro Focus INSPIRE, ed è attivamente supportato dal Comitato esecutivo CSR, che si relaziona regolarmente con il Consiglio di amministrazione e il CEO.

Tra gli interventi prioritari eseguiti dall’ultimo rapporto CDP vi sono la definizione di obiettivi aziendali e l’introduzione di un processo finalizzato a valutare i rischi correlati al clima. Queste iniziative mirate includono:

  • Aumento dell’approvvigionamento di energia rinnovabile: attualmente il 40% della nostra energia proviene da fonti rinnovabili di tutto il mondo e continuiamo a rinnovare i contratti energetici con fornitori che garantiscono percentuali maggiori di energia rinnovabile o più pulita.
  • Analisi più approfondita del consumo energetico: l’implementazione di un complesso progetto di consolidamento del data center ha ridotto notevolmente il nostro impatto ambientale attraverso il contenimento del consumo energetico e un approccio sostenibile allo smaltimento delle apparecchiature elettroniche a fine ciclo di vita.
  • Maggiore consapevolezza del risparmio energetico: coinvolgere i dipendenti sulle strategie di riduzione dell’impatto ambientale dell’azienda nell’ambito del nostro controllo operativo è un aspetto essenziale. Di recente Micro Focus ha introdotto PLANET, un nuovo gruppo di risorse dei dipendenti con l’obiettivo di offrire ai lavoratori l’opportunità di condividere best practice, indirizzare le decisioni e svolgere un ruolo importante nella gestione delle nostre attività incentrate sull’ambiente.
CDP

Gruppo di risorse dei dipendenti PLANET: coinvolgere i dipendenti per fare la differenza

In Micro Focus, la comunità di dipendenti a livello globale è una delle risorse più importanti. Abbiamo diversi gruppi di risorse dei dipendenti (ERG) a livello aziendale e locale che consolidano il nostro impegno nei confronti dell’inclusione e della diversità e incarnano la nostra cultura e i nostri valori, oltre a promuovere il coinvolgimento dei dipendenti e i risultati a livello aziendale.

Di recente Micro Focus ha introdotto un nuovo ERG, chiamato PLANET, che offre ai dipendenti l’opportunità di condividere best practice, indirizzare le decisioni e svolgere un ruolo importante nella gestione delle nostre attività incentrate sull’ambiente. La rete comprende i nostri dipendenti che hanno a cuore la salvaguardia del pianeta e desiderano dare il proprio contributo alla riduzione delle emissioni di CO2 e alla realizzazione di piccoli cambiamenti dagli effetti straordinari. Attraverso l’istruzione e la formazione, PLANET contribuisce a migliorare la consapevolezza e il coinvolgimento dei dipendenti a livello globale al fine di ridurre l’impatto ambientale in ambito personale e lavorativo.

planet

Il gruppo ERG PLANET di Micro Focus è gestito da Neil Franklin, Head of Facility Operations, Global Real Estate, Micro Focus, e supportato dall’Executive Sponsor Sarah Atkinson, Director of Corporate Social Responsibility presso Micro Focus.

Micro Focus opera nel rispetto delle normative ambientali locali e ha introdotto diversi nuovi programmi, come quelli per migliorare gli ambienti di lavoro selezionando le sedi con le migliori classificazioni LEED (argento, oro e platino) e adottando strumenti di comunicazione all’avanguardia per ridurre al minimo gli spostamenti.

environment

Gestione della continuità del Servizio

Micro Focus si impegna a garantire la sicurezza dei propri dipendenti e la continuità operativa anche in caso di disservizi imprevisti. Micro Focus ha piena fiducia nella propria capacità di risposta e soluzione di eventuali disservizi al fine di:

  • garantire la sicurezza dei dipendenti;
  • ridurre al minimo l’impatto di tali imprevisti sul servizio offerto ai clienti;
  • proteggere le principali risorse dell’azienda;
  • difendere la reputazione e l’immagine del proprio brand; e
  • difendere gli interessi di azionisti e stakeholder.

Raggiungere elevati standard di continuità del Servizio per far fronte a interruzioni impreviste rientra nelle prestazioni aziendali di Micro Focus, che si impegna a garantire la continuità delle attività essenziali fino al ripristino delle normali condizioni operative.

Micro Focus ha attuato un solido Piano di continuità del Servizio (BCP) in più di 100 uffici presenti in oltre 40 paesi, inclusa la sede centrale di Newbury, nel Regno Unito:

  • Il nostro BCP è stato redatto in collaborazione con un’azienda altamente specializzata nel settore.
  • La policy del nostro BCP delinea chiaramente le responsabilità, le strategie, le procedure, i target e gli obiettivi, nonché la formazione necessaria all’interno dell’organizzazione.
  • Il piano generale viene messo in atto attraverso un ciclo di test, un’attività di valutazione e un costante processo di ottimizzazione.
  • I processi e i sistemi operativi vengono monitorati, convalidati e testati costantemente nell’ambito delle nostre procedure di controllo interno.

Anche i sistemi integrali e i test vengono monitorati e verificati dai nostri revisori esterni.

building
release-rel-2021-8-1-6624 | Wed Jul 28 16:06:13 PDT 2021
6624
release/rel-2021-8-1-6624
Wed Jul 28 16:06:13 PDT 2021